Gli impasti della pizza

A ciascuno il suo impasto

Se prima avevamo la possibilità di scegliere solo i gusti della pizza adesso abbiamo l’opportunità di scegliere anche l’impasto. Ma qual è l’impasto migliore? Qual è il più digeribile? Il più innovativo? Il più goloso?

Ecco una piccola guida dei principali impasti realizzati dalle pizzerie italiane, che ci aiuterà a conoscere meglio gli impasti e a scegliere quello ideale per noi.

Integrale

L’impasto di farina integrale viene realizzato con un mix di farine integrali mixate di tipo 0 o doppio zero.

La farina integrale rispetto a quella classica è più difficile da lavorare, in quanto l’eccessiva quantità di fibre non consente al glutine di legare con facilità. Per realizzare un impasto integrale a regola d’arte quindi è necessario bilanciare in modo sapientemente la quantità.

Kamut

Il kamut è il grano Khorasan conosciuto anche con il nome di frumento orientale. Somiglia al grano duro e contiene glutine, selenio, zinco, magnesio e vitamina E.

Proprio per le sue caratteristiche nutrizionali e per la sua alta digeribilità, l’impasto di farina di Kamut è ideale per chi pratica regolarmente l’attività sportiva.

Alla romana

L’impasto alla romana si differenzia da quello classico perché ha un’idratazione più alta e una consistenza più morbida.

Senza glutine

La pizza senza glutine è gustosa e saporita proprio come quella tradizionale. Al posto della farina di grano tenero viene usata la farina di riso e l’amido di mais. Grazie a questi ingredienti l’impasto diventa croccante all’esterno e morbido all’interno.

Prenota un tavolo presso la Pizzeria L’Abbuffata di Padova e gusta la pizza con il tuo impasto preferito.

L’ABBUFFATA

Indirizzo

Via Altichiero, 32
35135 Padova

Ristorante L'Abbuffata è partner dell'Associazione Italiana Celiachia

Telefono 049 611206

Orari

Pranzo
Dal lunedì al sabato 12.00 -14.30
Cena
Lunedì e martedì 19.00-23.00
Chiuso mercoledì sera
Giovedì e venerdì 19.00-23.00
Sabato 19.00-24.00
Domenica chiuso
Domenica a pranzo aperti su prenotazione